webmaster

Festa di San Rocco - Agosto 2011 - Storia di una devozione

locandina2011_smallSan Rocco nasce presumibilmente a Montpellier nel 1295 (ma la nascita si colloca intorno al 1350) e muore ad Angera (Varese). Pellegrino per vocazione, in Italia viene raffigurato con una conchiglia sul petto: capelli rossi, nobili sembianze, sostenuto dal bordone, indossa un mantello sguarnito su povere vesti e un cane gli reca un pezzo di pane per il sostentamento. Gli appestati e gli infermi, attratti dalla fama delle sue straordinarie guarigioni, lo hanno invocato da ogni luogo della terra. Ancora oggi è tra i Santi più venerati! Il convito d’arti rende a San Rocco solenne tributo di fede, mentre i percorsi e i quadri rievocativi, suggeriscono rinnovata attenzione per la storia locale nella suggestione della festa tradizionale.